Attività TASI

Programma d’attività 2015
 

 1. CONTRATTO di prestazione con l’UFC 
 2. COLLABORAZIONE con il ktv/atp e Borsa Svizzera degli spettacoli 2015
 3. SERVIZI DI CONSULENZA 
 4. SITO INTERNET Rete TASI
 5. NUOVI PROGETTI E PROPOSTE in elaborazione
 6. TEMPO DI MEDIAZIONE
 7. FONDO SOCIALE
 8. TESSERA MEMBRI 

1. CONTRATTO di prestazione con l’UFC
 
Nel contratto sono state fissate due compiti principali:
1. collaborazione e partnership con altre associazioni nazionali
2. l’adempimento dei compiti menzionati nell’articolo 4 del regime di promozione:
g) informazioni su questioni di politica culturale e sociale
h) interconnessione dei membri tra loro e con la rispettiva disciplina a livello nazionale e internazionale.
Il contratto con l’UFC continua fino alla  fine del 2016.  

2. COLLABORAZIONE con il ktv/atp e Borsa Svizzera degli spettacoli 2015

Nel corso degli ultimi anni, le associazioni atp (Associazione artisti-teatri-promozione Svizzera) e Rete TASI hanno condotto numerosi colloqui con lo scopo di esaminare e sviluppare diverse possibilità di collaborazione. Da questi incontri è nata per esempio l’idea di realizzare una Tavola Rotonda sulla situazione della scena teatrale ticinese nell’ambito della Borsa degli Spettacoli 2014 a Thun che ha avuto luogo il 11 aprile 2014.
In seguito ai vari colloqui, il comitato dell’atp ha deciso di offrire ai membri di Rete TASI l’adesione aggiuntiva all’atp a titolo gratuito, preliminarmente per gli anni 2014 e 2015.
I membri di Rete TASI possono in questo modo arrogare le prestazioni di servizio dell’atp.

Per il 2015 l’atp ha rivolto al Cantone Ticino l’invito a partecipare come “Cantone ospite” alla Borsa Svizzera degli spettacoli che avrà luogo dal 9 al 12 aprile al Centro di Cultura e di Congressi a Thun.
Rete TASI  ha collaborato con il DECS nell’ambito della creazione e gestione di due stand del Cantone Ticino durante la borsa di Thun dal 10 al 12 aprile 2015.

“La Borsa Svizzera degli Spettacoli accoglie quest’anno, come ospite d’onore, il Cantone Ticino. La speciale sezione che sarà dedicata alla scena artistica della Svizzera italiana, intende mostrare la ricchezza e la varietà dell’attuale creazione nell’ambito delle arti sceniche e performative.
Nello spazio espositivo dell’Exposition, in collaborazione con la Rete Tasi (Teatri associati della Svizzera italiana), sarà allestito uno stand riservato agli artisti ticinesi che si esibiranno alla Borsa e agli altri importanti attori della scena teatrale del cantone.”

L’adesione dei membri di Rete TASI  al ktv/atp è fondamentale  e Rete TASI s’impegnerà nel periodo  2015-16 di sviluppare iniziative e progetti per una collaborazione più stretta con il ktv/atp.


3. SERVIZI DI CONSULENZA

L’ufficio Rete TASI offre ai suoi membri la consulenza personalizzata  nei seguenti argomenti:
Come costituire un’associazione - Come creare un dossier per un progetto - Come stabilire un budget - Domande di finanziamento - Contratti d’ingaggio - Calcolare uno stipendio - Sicurezza sociale – Contabilità - Contatti con l’estero - Imposta alla fonte - Diritti d’autore - Promozione e diffusione, ecc.

4. SITO INTERNET Rete TASI

Rete TASI offre ai suoi membri sul sito www.tasi.ch diversi servizi:
Slideshow di foto sulla pagina iniziale: ogni compagnia è rappresentato con una foto.

News e newsletter: presentazioni delle premières delle compagnie e di eventi importanti vengono inviati tramite la newsletter a 10 000 indirizzi (operatori culturali e pubblico) in Svizzera, Italia, Francia, Germania ecc.

Calendario: nel calendario vengono pubblicate le attività dei membri, spettacoli, rassegne, seminari, corsi ecc. e nel calendario degli eventi internazionali i membri e i visitatori del sito vengono informati su numerosi festival ed eventi a livello nazionale e internazionale.

Compagnie: pagina di presentazione per ogni membro 

Rete Festival: elenco e descrizione dei festival organizzati dai membri.
Pressbook: raccolta stampa delle recensioni spettacoli dei membri. Giornali: La Regione, Corriere del Ticino, Giornale del Popolo, Azione, Tessiner Zeitung,ecc. 

5. NUOVI PROGETTI E PROPOSTE in elaborazione

Basato sul documento „Progetti e proposte per una politica culturale sul territorio“
elaborato da Rete TASI nel 2014 e presentato al DECS, Rete TASI sta preparando diverse proposte da realizzare:

A) Stammtisch (spazio di dialogo costruttivo)
Momento di incontro  per discutere  un tema attuale culturale e per scambiare idee, con la partecipazione di artisti con esperienza o personalità note nel settore culturale. 
Dovrebbe essere offerto a rotazione in posti diversi del Cantone, per permettere lo scambio tra persone ed esperienze diverse e aumentare la coesione del territorio. 
Luoghi d’incontro: per esempio un bar, spazi culturali ecc. 
Rivolgersi molto ai giovani con temi di discussione utili per loro. 

B) Residenze di produzione artistica 
Residenze  per giovani artisti di una duratura di 6 settimane e creazione di uno scambio con teatri d’Oltralpe (Theater Schlachthaus Bern/ Südpol Lucerna)  come descritto nella scheda First STEPS. 
Scopo: creare una rete di distribuzione degli spettacoli con altri teatri in Ticino e in Svizzera e/o Festival.
Sono in corso  dialoghi con istituzioni e associazioni.

C) Ricerca spazi prove/produzioni
Nel 2015 è previsto di fare censimento di tutti gli spazi teatrali già forniti (aule magne di scuole, e/o teatro per esempio OSC Mendrisio e altri) oppure di trovare spazi per l’uso temporaneo (Zwischennutzung) in capannoni industriali vuoti o simile.
Scopo: creare dei centri di produzioni.

D) Valutazione e ricerca sulle possibilità di creare un „Kulturbüro“ in Ticino 
Il primo Ufficio Cultura è stato creato nel 1998 a Zurigo, oggi  esistono a Berna, Basilea, San Gallo, Ginevra. L'idea di base è : offrire uno sostegno  agli artisti attraverso servizi utili e convenienti per la loro produzione  con delle  attrezzature moderne nel campo audio, video e grafica per il noleggio (pool di materiale tecnico).
L'Ufficio Cultura è un'idea di Percento culturale Migros. Alcuni degli uffici culturali vengono attualmente gestiti dal Percento culturale Migros, altri hanno i propri modelli di sponsorizzazione. Gli uffici culturali lavorano insieme e così hanno creato una forte rete che si è dimostrato nel corso di molti anni. 

E) Valutazione e ricerca di creare una rete di piccoli teatri 
e/o spazi ricavati da cantine, stalle o simili  in Ticino dov’ è possibile rappresentare delle piccole produzioni.

F) Organizzazione e coordinamento delle porte aperte
ai  “work in progress” delle compagnie di Rete TASI 
 

6. TEMPO DI MEDIAZIONE

Rete TASI è membro dell’Associazione Mediazione Culturale Svizzera 
www.kultur-vermittlung.ch/it/home.html e faceva parte del  progetto pilota 2009-2012, promosso dall’Alta Scuola Pedagogica di Berna PHBern, dalla Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia e dalla Commissione svizzera per l’UNESCO. 

Mediazione Culturale Svizzera  è l’organizzazione mantello di tutti gli attori nel settore della formazione e della mediazione culturale 
- mette in relazione tra loro mediatrici e mediatori, associazioni, istituzioni e responsabili di progetti in Svizzera e all’estero 
-  assume compiti d’interesse nazionale nell’ambito della mediazione culturale. Ciò può avvenire sotto forma di supervisioni, studi, gruppi d’esperti mirati o in manifestazioni e forum su temi specifici.
- s’impegna attivamente nella politica educativa e culturale per gli interessi della mediazione culturale.

Rete TASI propone per il 2015 in Ticino un primo progetto di mediazione per la danza, seguiranno proposte per il teatro:
PROGETTO DANZA – Studio sulla mediazione della danza in Ticino
Proposta di un progetto di mediazione della danza per coordinare un progetto di sviluppo della danza nella Svizzera italiana.
Promozione della danza a diversi livelli:
- per il pubblico, sensibilizzandolo a generi di danza nuovi e diffusi nel mercato nazionale ed internazionale;
- per i più giovani, una formazione pilota nelle scuole.

7. FONDO SOCIALE
 
Il fondo è destinato a: sostegno eccezionale in caso di gravi difficoltà di un membro di Rete TASI.
 
8. TESSERA MEMBRI
 
Stagione 2015/16: le tessere  sono disponibili dopo l’Assemblea Generale del 24 giugno 2015 (al massimo 5 tessere per compagnia).