• Oltretutto Teatro
• ScenaSvizzera
• Compagnia Onyrikon
• Fluctus Teatro
• Teatro dei Fauni
• COn-SCIENCE THEATRE
• TASI
• Duo Full House
• ORME Festival
• Grande Giro
• Teatro Sociale Bellinzona
• Teatro Pan
• Compagnia Finzi Pasca
• Il Funambolo
• Casa del Teatro
• TASI
• Giullari di Gulliver
• La Famiglia Dimitri
• Teatro delle Radici
• Fourés - Rougier
• Teatro Pan
• ORME Festival
• Incontro del Teatro Svizzero
• Teatro dei Fauni
• Masha Dimitri
• COn-SCIENCE THEATRE
• MOPS_DanceSyndrome
• OSA!
• Teatro Paravento
• Fanfaluca
• MOPS_DanceSyndrome
• Fourés - Rougier
• Co. Finzi Pasca
• Veicolo Danza
• "COn-SCIENCE THEATRE:
• PerpetuoMobileTeatro
• Teatro Dimitri
• osa!
• Teatro del Gatto
• Fanfaluca
• Teatro Dimitri
• Compagnia Finzi Pasca
• Clown senza frontiere
• Ferruccio Cainero
• PerpetuoMobileTeatro
• Gardi Hutter
• Thomas Mettler
• Teatro d'Emergenza
• Teatro del Gatto
• Collettivo Ingwer
• OSA!
• Teatro Danzabile
• Reso
• Co. Finzi Pasca
• SSUDK
• Co. Finzi Pasca
• Veicolo Danza
• AiEP
• Compagnia Michel Poletti
• Circuito Girino
• Imàgo Duo
• Laban Event 2018
• MOPS_DanceSyndrome
• Il Funambolo
• Ferruccio Cainero
• Teatro delle Radici
• Innocenza violata
• Teatro del Gatto
• Teatro dei Fauni
• Accademia degli Insonni
• Collective Insomnia
• Ticino in Danza
• Teatro dei Fauni
• Danzabile/Brockenhaus
• Festa Danzante
• Teatro Pan
• Compagnia Onyrikon
• CambusaTeatro
• Accademia degli Insonni
• SuPerGiù Teatro
• Masha Dimitri
• R.Fourés - M.Capodieci
• Concreta
• Il Grande Giro
• Teatro delle Radici
• Compagnia Tiziana Arnaboldi
• Teatro dei Fauni
• V XX ZWEETZ
• Stagephotography
• Ferretti/Blanchut
• CambusaTeatro
• Concreta
• Teatro delle Radici
• OSA! Organico scena artistica
• Progetto Brockenhaus
• Nucleo Meccanico
• Ferruccio Cainero
• Nucleo Meccanico
• Teatro Paravento
• Festa Danzante
• Compagnia Teatrale UHT
• Gardi Hutter
• Teatro Pan
• MOPS_DanceSyndrome
• Collettivo Teatrale Giullari di Gulliver
• Percento culturale Migros
• Crossroads
• Paradise is here
• Borsa Svizzera degli Spettacoli
• Teatro d'Emergenza
• Il Funambolo
• nutrirsi&sassa lugano
• Residance
• Programma Viavai+
• Accademia Teatro Dimitri
• Rassegna Agorà Teatro
• Compagnia Grande Giro
• Progetto Brockenhaus
• Ferruccio Cainero
• Teatro Paravento
• TASI – Teatri Associati Scena Indipendente
• Teatro d'Emergenza
• Compagnia Teatro Paravento
• Spazio Veicolo Danza
• MOPS_Dance Syndrome
• Gardi Hutter
• Agorà Teatro
• Rassegna Senza Confini
• Teatro Pan
• Teatro delle Radici
• Teatro Paravento
• Festival Internazionale delle Marionette
• Compagnia Grande Giro
• Teatro Paravento
• Teatro delle Radici
• AiEP
• FIT Festival 2017
• Teatro delle Radici
• CambusaTeatro
• Duo Full House
• Premi svizzeri di danza
• Giullari di Gulliver
• Concreta
• Teatro d'Emergenza
• GenerArTI
• Il Grande Giro
• Festival di Narrazione Arzo
• Masha Dimitri
• il castello incantato
• Il Funambolo
• Teatro delle Radici
• Festival di Castelmur
• Teatro Paravento
• Teatro sotto le Stelle
• il castello incantato
• TASI
• Compagnia Finzi Pasca
• Ufficio Federale della Cultura
• Teatro d'Emergenza
• Agorà Teatro
• MOPS_DanceSyndrome
• Nucleo Meccanico
• Giullari di Gulliver
• Agorà Teatro
• Teatro Paravento
• MOPS_DanceSyndrome
• Brochure 30 anni TASI
• ORME Festival 2017
• 4° Incontro svizzero dei teatri
• GenerArTI
• 9° Festival "il maggiolino"
• Festa 30 Anni TASI
• MOPS_DanceSyndrome
• Femme Théâtrale
• Cambusateatro
• Festa Danzante
• Teatro d'Emergenza
• Festival Il Maggiolino
• MOPS_DanceSyndrome
• Teatro Danzabile
• Teatro delle Radici
• CLOWN IN RESIDENCE
• cultura18 a Giubiasco
• Accademia Teatro Dimitri
• Osa! organico scena artistica
• Agorà Teatro
• Compagnia Teatro Paravento
• appello da firmare
• Teatro d'Emergenza
• Incontro svizzero dei teatri
• Teatro delle Radici
• Duo Fullhouse
• Corto Elvetico al Femminile
• GenerArTI
• Teatro dei Fauni
• Masaki Iwana
• Ferruccio Cainero
• OpenSpace Magazine
• Il Grande Giro
• Gardi Hutter
• Teatro Paravento
• Forum di discussione sul GdP
• Tiziana Arnaboldi
• KUBI
• V XX ZWEETZ
• Bando di concorso
• MOPS_DanceSyndrome
• Reso
• Teatro d'Emergenza
• ktv/atp
• Produzione Teatro Dimitri
• Teatro delle Radici
• Giornate di Danza Contemporanea Svizzera 2017
• Festival Teatrale Svizzero della Gioventù
• Rassegna Senza Confini 2016-2017
• Agorà Teatro
• Compagnia Officina Teatro
• Radio Petruska
• Teatro Paravento
• Antonio Ballerio
• Radio Petruska
• DANCE PRIZE 2017
• NEXT
• Compagnia Finzi Pasca
• Teatro Paravento
• Teatro Pan
• Compagnia Finzi Pasca
• Rete TASI
• Ferruccio Cainero
• DesertoDentroTeatro
• Teatro D'Emergenza
• FestinHumour Suisse
• Mops_DanceSyndrome
• Teatro dei Fauni
• Festival "Il Maggiolino"
• Asaro/Sproccati
• Choreographic Laboratory 2017
• AIEP DANCE COMPANY
• OpenSpace Magazine
• Teatro Dimitri
• Compagnia Tiziana Arnaboldi
• Festival Internazionale delle Marionette
• Duo Fullhouse
• GenerArTI
• Festival di narrazione Arzo
• Arte marziale Kalaripayattu
• IL CASTELLO INCANTATO
• Teatro delle Radici
• Agorà Teatro
• LABAN EVENT 2016
• Teatro D'Emergenza
• IL CASTELLO INCANTATO
• AIEP DANCE COMPANY
• OpenSpace Magazine
• IL TEATRO IN FESTA
• OPEN CALL WORKSHOP - FIT Festival
• Compagnia Finzi Pasca
• Incontro svizzero dei teatri 2017 in Ticino
• Agorà Teatro
• Mops_DanceSyndrome
• Compagnia Finzi Pasca
• Teatro D'Emergenza
• Teatro Paravento
• Giullari di Gulliver
• Ariella Vidach - AiEP
• Mops_DanceSyndrome
• OpenSpace Magazine
• Con_creta
• OpenSpace Magazine
• Azimut e Collettivo Ingwer
• Festival Il Maggiolino
• Compagnia Finzi Pasca
• Festa Danzante
• Teatro delle Radici
• Teatro D'Emergenza
• Femme Théâtrale
• GenerArTI
• Cie Autonyme
• Teatro delle Radici
• CambusaTeatro
• Ferruccio Cainero
• Performa Festival
• V XX ZWEETZ
• Il Grande Giro
• DesertoDentroTeatro
• Mops_DanceSyndrome
• V XX ZWEETZ
• Cambusa Teatro
• Teatro delle Radici
• Teatro Pan
• ZAMBONI / NOVICOV / MUCCHIUT
• Rassegna Senza Confini
• 57° Borsa Svizzera degli Spettacoli
• Progetto Brockenhaus & Teatro DanzAbile
• Teatro dei Fauni
• Progetto Brockenhaus
• Teatro delle Radici
• Agorà Teatro
• Accademia Teatro Dimitri
• Teatro dei Fauni
• Giullari di Gulliver
• Palco aperto
• Teatro Paravento
• Con_creta
• Piccolo Teatro di Locarno
• Dare la voce
• Forum Danza
• Agorà Teatro
• Il Grande Giro
• Ferruccio Cainero
• Laban Event 2015
• Mops_DanceSyndrome
• Teatro D'Emergenza
• AiEP
• 24° FIT Festival Internazionale del Teatro
• Festival Internazionale Marionette
• Compagnia Finzi Pasca
• Progetto Brockenhaus
• Compagnia Il Grande Giro
• CambusaTeatro
• Festival Il Maggiolino
• MOPS_DanceSyndrome
• ORME Festival 2015
• Agorà Teatro
• Teatro delle Radici
• DesertoDentroTeatro
• Premi svizzeri teatro 2015
• Con_Creta
• Teatro delle Radici
• Borsa Svizzera degli Spettacoli
• Progetto Brockenhaus/Teatro DanzAbile
• Teatro delle Radici
• Festival Internazionale delle Marionette
• Compagnia Finzi Pasca
• Performa Festival
• FIT Festival Internazionale del Teatro
• Laban Event
• Cristina Castrillo
• Orme Festival
• Festival Maggiolino
• AFPDanza
• Festa Danzante
• Labyrinthos
• Teatro d'Emergenza
• Tavola Rotonda alla Borsa Svizzera degli Spettacoli a Thun
• 26° laboratorio internazionale teatro delle radici
• Giornata Internazionale della Danza
• Moira Dellatorre
• Sugo d'Inchiostro
• Giornata Mondiale del Teatro
• Teatro dei Fauni
• Mops_Dancesyndrome
• Teatro Pan
• Con_creta
• MotoPerpetuo
• Officina Teatro
• Cie Autonyme
• Teatro Paravento
• Laban Event
• Compagnia Finzi Pasca
• Ferruccio Cainero
• Teatro D'Emergenza
• Cambusa Teatro
• DesertoDentroTeatro
• Filippo Armati
• Teatro Paravento
• Agorà Teatro
• Teatro delle Radici
• Carnal
• Teatro Pan
• Rencontre du Théâtre Suisse
• Senza Confini
• Blocage
• Progetto Brockenhaus
• Teatro della Memoria Attiva
• Obviam Est
• Cambusa Teatro
• Cyranorêve
• Performa Festival
• Progetto Brockenhaus
• Osa!
• TAA - Musicateatro
• Teatrodanza Tiziana Arnaboldi
• Il Castello Incantato
• Festival Internazionale delle Marionette
• Con_Creta
• Compagnia Finzi Pasca
• FIT Festival Internazionale del Teatro
• Progetto Picaro
• Campodanza
• Compagnia Cyranorêve
• Teatro D'Emergenza
• Daniele Finzi Pasca
• Laban Event 2013
• Festa Danzante
• AiEP
• Il Maggiolino
• Compagnia Finzi Pasca
• Progetto Brockenhaus
• Laboratorio internazionale
• Giornata internazionale della Danza
• L'attesa
• il Funambolo
• Cercando Casanova
• Teatrodanza Tiziana Arnaboldi
• Giornata Mondiale della Marionetta
• Giornata mondiale del Teatro 2013
• osa! organico scena artistica
• Teatro D'Emergenza
• Teatro dei Fauni
• Francesca Sproccati
• AiEP
• DesertoDentroTeatro
• Marco Capodieci
• Teatro D'Emergenza
• Associazione Giullari di Gulliver
• Teatro Danz'Abile
• AFPDanza
• Antonio Ballerio
• Cambusa Teatro
• Teatro delle Radici
• Antonio Ballerio
• Compagnia MotoPerpetuo
• TAA - Musicateatro
• Ava Loiacono
• Cambusa Teatro
• Casa del Teatro
• Sugo D'Inchiostro
• Teatro Paravento
• AFPDanza
• Femme Théâtrale
• Spettatori
• Motoperpetuo
• 21° FIT
• Teatro D'Emergenza
• TAA - Musicateatro
• Festa Danzante 2012
• Festa Danzante a Mendrisio
• Festa Danzante a Lugano
• Festa Danzante a Losone
• Festa Danzante a Chiasso
• Festa Danzante a Bellinzona
• IL MAGGIOLINO - Teatro Pan
• Teatro delle Radici
• Festa Danzante a Losone
• Promozione pass Festa Danzante
• Giornata mondiale della Danza
• Officina Teatro
• Workshop danza contemporanea
• Progetto Brockenhaus
• Labyrinthos
• Festa Danzante Ticino
• Lettera di protesta
• Giornata mondiale del Teatro
• Teatro d'Emergenza
• Workshop danza contemporanea
• Festa Danzante
• CambusaTeatro
• Articolo di Mauro Guindani
• Daniele Finzi Pasca
• Mediazione culturale
• Passerelle-Golem Théâtre
• Passerelle-Cie Interface
• Passerelle-Théâtre Frenesi
• Passerelle-Annina Sedlacek
• CambusaTeatro
• Passerelle 2012
• Agorà Teatro
• Maria Bonzanigo
• Femme Théâtrale
• Compagnia Officina Teatro
• DesertoDentroTeatro
• Labirinti luganesi
• Progetto Brockenhaus
• Compagnia Teatro Paravento
• Teatro dei Fauni
• Teatro delle Radici
• Teatro d'Emergenza
• Compagnia Finzi Pasca
• CambusaTeatro
• Messaggio sulla Cultura 2012-2015
• Teatro Pan: Festival Internazionale del Teatro
• Casa del Teatro
• Agorà Teatro
• Teatro delle Radici
• giovane compagnia di Tiziana Arnaboldi
• Giullari di Gulliver
• Passerelle 2011
• Festival Internazionale delle Marionette
• Compagnia Cyranorêve
• Marco Capodieci - Viva il Teatro!
• Teatro Danz'Abile
• Il Castello Incantato
• Festival di Narrazione Arzo
• Giullari di Gulliver
• Casa del Teatro
• Femme Théâtrale
• Teatro della Memoria Attiva
• Bando di concorso
• Teatro Paravento
• Teatro delle Radici
• Gardi Hutter
• CON_CRETA
• Progetto Picaro
• Teatro d'Emergenza
• AiEP
• Agorà Teatro
• Teatro d'Emergenza
• Casa del Teatro
• Masnàda
• Festa danzante 2011
• Rete TASI assemblea generale
• Piattaforma di danza
• Tutto sulla Festa danzante
• AiEP alla festa danzante
• Flash Mob Dance
• Festa danzante 2011
• DesertoDentroTeatro
• Teatro dei Fauni - OSA!
• Compagnia Teatro Paravento
• Il Maggiolino - Teatro Pan
• Teatro Pan
• Festa danzante 2011
• Giornata internazionale della danza
• AiEP
• Progetto Picaro
• TAA Teatro Antonin Artaud
• Teatrodanza Tiziana Arnaboldi
• Le Théâtre de Minuit
• Teatro Pan - Senza Confini
• Teatro Danz'Abile
• Moira Dellatorre
• Cambusateatro
• Tutti a Teatro! iscrizioni
• ktv-atp
• Rete TASI
• Tutti a Teatro! programma
• A tutela del Teatro
• AiEP
• Cambusateatro
• uno - nuova rivista online
• Officina teatro
• Moira Dellatorre
• Teatro Pan
• comunicato stampa
• Teatro d'Emergenza
• Mediazione culturale
• ASSI
• Cirque du Soleil
• Casa del Teatro
• Cambusateatro
• ktv-atp
• ASSI
• Teatro dei Fauni
• Bando di concorso
• AiEP
• Casa del Teatro
• Teatro Pan - Senza Confini
• SiWiC
• Teatro dei Fauni
• Compagnia Teatro Paravento
• Progetto Brockenhaus
• Compagnia Danz'abile
• Teatro delle Radici
• Teatro Pan
• Teatro dei Fauni
• Compagnia Teatro Paravento
• Progetto Brockenhaus
• Teatro Sunil
• AiEP
• Giornate di danza contemporanea svizzera
• Bando di concorso
• Teatro Pan
• Teatro Antonin Artaud
• Teatro dei Fauni
• Passerelle 18/19/20 febbraio 2011
• Gardi Hutter
• Festa danzante 2011
• Teatro Paravento
• Teatro Pan - Senza confini
• TASI- Assemblea generale straordinaria
• Secondo Festival-Bando di concorso
• Tanzfaktor interregio 2011
• Teatro d'Emergenza
• Teatro dei Fauni
• Teatro dei Fauni
• Teatro Pan
• Teatro Pan
• Helvetia Park
• Ferruccio Cainero
• Teatro delle Radici
• Trickster Teatro
• Obviam Est
• TASI - news 25 settembre 2010
• TASI - news 25 settembre 2010
• TASI - news 25 settembre 2010
• TASI - newsletter settembre 2010
• Saggio Selvaggio
• Tasi presenta : Passerelle 2010 Un ponte tra Svizzera Romanda e Ticino
• Festival Internazionale delle marionette di Lugano
• Passerelle 2010
• Teatro delle Radici: 22° laboratorio internazionale
• Claun
• Teatro Paravento - News 16 luglio 2010
• Cross Roads di AiEP
• il valzer delle panchine
• Teatro Paravento: Anton Cechov racconta
• Teatro d'Emergenza - Dialoghi - News del 29 maggio 2010
• Teatro Paravento - News
• Teatro Danz'Abile - News
• corsi festa danzante
• Conferenza di Ariella Vidach e Claudio Prati
• conferenza/spettacolo Flamenco
• "X+Y = Under Construction" Ass. Moto Perpetuo.
• TASI- festa danzante
• Teatro delle Radici: 22° laboratorio internazionale
• Festa danzante
• Un ponte fra due regioni linguistiche
• TASI - comitato
• Debutto Teatro Paravento
 

 
FORMULARIO
Iscrizione
 

 

News

       
Data: 14/03/2013  
World Theatre Day Message 2013
World Theatre Day, 27 March

by Dario Fo
 
 
 
 
 
     
Tasi - news  
Tempo fa il potere risolse l’intolleranza verso i commedianti cacciandoli fuori dal paese.
Oggi gli attori e le compagnie hanno difficoltà a trovare piazze teatri e pubblico, tutto a causa della crisi.
I governanti quindi non hanno più problemi di controllo verso chi si esprime con ironia e sarcasmo in quanto gli attori non hanno spazi né platee a cui rivolgersi.
Al contrario, durante il Rinascimento in Italia chi gestiva il potere doveva darsi un gran da fare per tenere a bada i commedianti che godevano di pubblico in quantità.

E’ noto che il grande esodo dei comici dell’arte avvenne nel secolo della Controriforma, che decretò lo smantellamento di tutti gli spazi teatrali, specie a Roma, dove erano accusati di oltraggio alla città santa. Papa Innocenzo XII, sotto le assillanti richieste della parte più retriva della borghesia e dei massimi esponenti del clero, aveva ordinato, nel 1697, l’eliminazione del teatro di Tordinona, il cui palco, secondo i moralisti, aveva registrato il maggior numero di esibizioni oscene.

Ai tempi della Controriforma, il cardinale Carlo Borromeo, operante nel Nord, si era dedicato a una feconda attività di redenzione dei “figli milanesi”, effettuando una netta distinzione tra arte, massima forza di educazione spirituale, e teatro, manifestazione del profano e della vanità. In una lettera indirizzata ai suoi collaboratori, che cito a braccio, si esprime pressappoco così: “Noi, preoccupati di estirpare la mala pianta, ci siamo prodigati, nel mandare al rogo i testi con discorsi infami, di estirparli dalla memoria degli uomini e, con loro, di perseguire anche coloro che quei testi divulgarono attraverso le stampe. Ma, evidentemente, mentre noi si dormiva, il demonio operava con rinnovata astuzia. Quanto più penetra nell’anima ciò che gli occhi vedono, di ciò che si può leggere nei libri di quel genere! Quanto più la parola detta con la voce e il gesto appropriato gravemente ferisce le menti degli adolescenti e delle giovani figliole, di quanto non faccia la morta parola stampata sui libri. Urge quindi togliere dalle nostre città i teatranti come si fa con le anime sgradite”.

Perciò l’unica soluzione alla crisi è sperare che contro di noi e soprattutto contro i giovani che vogliono apprendere l’arte del teatro si organizzi una forte cacciata: una nuova diaspora di commedianti che senz’altro, da quella imposizione, sortirà vantaggi inimmaginabili per una nuova rappresentazione.
(Dario Fo)

AUTORE
del “messaggio internazionale” del 2013

DARIO FO
Dario Fo (Sangiano, 24 marzo 1926) è un drammaturgo, attore, scenografo, regista, costumista e impresario della sua stessa compagnia,.
Vincitore del premio Nobel per la letteratura nel 1997 (già candidato nel 1975).
I suoi lavori teatrali fanno uso degli stilemi comici propri della Commedia dell'arte italiana e sono rappresentati con successo in tutto il mondo.

Le caratteristiche più note, ma certo non le sole, dell'opera di Fo sono l'anticonformismo, l'anticlericalismo e, più in generale, l'esercizio di una forte critica rivolta, attraverso lo strumento della satira, alle istituzioni (politiche, sociali, ecclesiastiche) e alla morale comune. La sua costante opposizione a ogni forma di potere costituito rende Fo non soltanto un artista "scomodo", ma l'antitesi degli intellettuali organici, tutti presi dal compito di conservare l'egemonia culturale già esistente o di crearne una alternativa.

All'interno della sua vastissima produzione (circa settanta lavori), i personaggi dell'attualità, della storia o del mito sono presentati sempre in un'ottica rovesciata, opposta a quella comune (il gigante Golia è buono e pacifico, mentre Davide è un litigioso rompiscatole, Napoleone e Nelson si comportano come bambini che si fanno reciproci dispetti, ecc.). Già nei primi spettacoli compare, sia pure in embrione, quella satira fatta di smitizzanti ribaltamenti tanto frequente nei successivi lavori di Fo.

Tanto importante quanto la componente critica della satira di Fo è la capacità di costruire e mettere in scena delle perfette macchine per far ridere, sul modello delle farse e dei vaudeville (commedie brillanti) e con rimandi sia al filone popolare dei lazzi della Commedia dell'arte, sia alle gag del circo e del cinema muto. Questo è il tipo di produzione alla quale Fo si è dedicato dal 1957 al 1961. Si tratta di testi che, anche a distanza di anni, mantengono una straordinaria vis comica e che, inoltre, risultano godibilissimi alla lettura.

Fo torna sempre ad usare i meccanismi della farsa, fondendoli con una satira di rara efficacia. Rispetto alle prime commedie, però, col tempo si fanno più accentuati gli intenti satirici nei confronti del potere costituito. Lo spettacolo spesso si articola, secondo lo schema del "teatro nel teatro", in una struttura a cornice, con una storia esterna che ne contiene un'altra. La commedia si inserisce in un filone demistificatorio, ossia nel tentativo di raccontare fatti e personaggi della storia e dell'attualità secondo un'ottica alternativa (magari totalmente immaginaria), priva di quella retorica e di quegli stereotipi a cui la cultura ufficiale fa ricorso tanto di frequente.

Compiuti gli studi all’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano, dal 1950 Fo cominciò a lavorare per la RAI come attore e autore di testi satirici.

Il 24 giugno 1954 sposò l’attrice e collega Franca Rame a Milano.

Nel 1956 Fo scrisse e interpretò, insieme a Franco Parenti, un varietà per la radio intitolato Non si vive di solo pane. Nel 1962 Fo e la moglie, che nel frattempo avevano fondato la Compagnia Dario Fo-Franca Rame, prepararono una serie di brevi pezzi per il varietà televisivo Canzonissima. La censura intervenne così spesso che abbandonarono la televisione in favore del teatro.

Le commedie prodotte tra il 1959 e il 1961 avevano la struttura della farsa, dilatata e arricchita da elementi di satira di costume. Con atteggiamento critico verso quello che lui denominava "teatro borghese", Fo recitava in luoghi alternativi quali piazze, case del popolo, fabbriche: luoghi dove egli poteva trovare un pubblico diverso da quello tipico dei teatri, un pubblico che era composto soprattutto dalle classi subalterne e che normalmente aveva meno opportunità di accesso agli spettacoli teatrali.

Nel 1968 venne fondato il gruppo teatrale Nuova Scena, con l’obiettivo di ritornare alle origini popolari del teatro ed alla sua valenza sociale. Le rappresentazioni avvenivano in luoghi alternativi ai teatri ed a prezzo politico. Il 1º ottobre 1969, Fo portò per la prima volta in scena, con grande successo, la "giullarata" Mistero buffo; egli, unico attore in scena, recitava una fantasiosa rielaborazione di testi antichi in grammelot, traendone una satira tanto divertente quanto affilata. Mistero buffo costituisce, per certi versi, il modello di quel genere che si è soliti definire "teatro di narrazione".

LA GIORNATA MONDIALE DEL TEATRO
La Giornata Mondiale del Teatro è stata creata a Vienna nel 1961 durante il IX Congresso mondiale dell'Istituto Internazionale del Teatro su proposta di Arvi Kivimaa a nome del Centro Finlandese. Dal 27 marzo 1962, la Giornata Mondiale del Teatro è celebrata dai Centri Nazionali dell'I.T.I. che esistono in un centinaio di paesi del mondo.
L'Istituto Internazionale del Teatro è stato creato nel 1948, per iniziativa dell'U.N.E.S.C.O. e di personalità famose nel campo del teatro, ed è la più importante organizzazione internazionale non governativa nel campo delle arti della scena.
L'I.T.I. cerca "di incoraggiare gli scambi internazionali nel campo della conoscenza e della pratica delle Arti della Scena, stimolare la creazione ed allargare la cooperazione tra le persone di teatro,sensibilizzare l'opinione pubblica alla presa in considerazione della creazione artistica nel campo dello sviluppo, approfondire la comprensione reciproca per partecipare al rafforzamento della pace e dell'amicizia tra i popoli, associarsi alla difesa degli ideali e degli scopi definiti dall'U.N.E.S.C.O.".

International Theatre Institute ITI
World Organization for the Performing Arts
UNESCO, 1 Rue Miollis, FR-75732 Paris Cedex 15
iti5@iti-worldwide.org / www.iti-worldwide.org