T.A.S.I.  

Comunicazioni interne membri TASI

...
    Comunicazioni ai membri 2 febbraio 2014
     
    {saluto} {nome} {cognome}
     
   

OFFERTA DI ADESIONE AGGIUNTIVA all’atp a titolo gratuito per i membri di Rete TASI

Nel corso degli ultimi anni, le associazioni atp - Associazione artisti - teatri - promozione, Svizzera e Rete TASI hanno condotto numerosi colloqui con lo scopo di esaminare e sviluppare diverse possibilità di collaborazione. Da questi incontri è nata per esempio l’idea di realizzare una Tavola Rotonda sulla situazione della scena teatrale ticinese nell’ambito della Borsa Svizzera degli Spettacolo 2014 a Thun.

In seguito ai vari colloqui, il comitato dell’atp ha deciso di offrire ai membri di Rete TASI l’adesione aggiuntiva all’atp a titolo gratuito, preliminarmente  per gli anni 2014 e 2015. Per associarsi all’atp occorre solo compilare il modulo di adesione (inviato per posta da parte dell’ufficio Rete TASI la settimana scorsa). Si prega di annotare „adesione aggiuntiva atp - Rete TASI“ e inviarlo all’atp insieme al giustificativo di pagamento della contribuzione associativa di Rete TASI.

I membri di Rete TASI possono in questo modo arrogare le prestazioni di servizio dell’atp. Oltre alla pianificazione della Borsa Svizzera degli Spettacoli l’atp consiglia i suoi membri nell’ambito dell’assicurazione sociale, dei diritti d’autore e di protezioni affini come anche nell’ambito del diritto contrattuale o simile. Inoltre l’atp sta allargando le sue offerte di aggiornamento professionale. I membri dell’atp vengono regolarmente informati sul sito web atp.ch come anche tramite la newsletter SPOT.


CARI MEMBRI DI RETE TASI,
 
con la presente vi invitiamo gentilmente a partecipare all’incontro organizzato dall'associazione Rete TASI, il vostro contributo sarebbe prezioso per la raccolta dati da presentare successivamente alla borsa degli spettacoli a Thun.

THEATERTRANSIT: come migliorare lo scambio e l’avvicinamento tra Nord e Sud e trovare soluzioni a livello nazionale

Tavolo d’incontro: lunedì 17 febbraio, dalle 14.30 alle 18.00 Teatro Sociale - Bellinzona
L’associazione Rete TASI (Teatri Associati Svizzera Italiana)  organizza un tavolo d'incontro aperto a tutti i protagonisti della scena teatrale ticinese, per creare un momento di dialogo e di confronto.
I contributi, suggerimenti e idee che emergeranno verranno raccolti e presentati a Thun in occasione della tavola rotonda organizzata in collaborazione con l’associazione KTV/ATP (Artisti-Teatri-Promozione) il prossimo 11 aprile durante l’annuale “Borsa degli spettacoli”.
 
La finalità del tavolo d’incontro di Bellinzona è analizzare, confrontare e discutere in modo informale e costruttivo delle seguenti tematiche:

-    politiche culturali di sostegno al teatro: nuova Legge Cantonale a sostegno della Cultura, regolamenti attuali e suggerimenti futuri.
-    produzione del territorio: necessità attuali e previsioni. Compagnie, enti produttivi e le relazioni con i Comuni, il Cantone,  Pro Helvetia e l’Ufficio Federale della Cultura.
-    teatri e festival, la scena cantonale istituzionale ed indipendente: retrovisione, situazione attuale, necessità future e rapporti con le Istituzioni, con la scena italiana ed internazionale.

La tavola rotonda di Thun, presenterà, attraverso le voci delle personalità più significative della scena teatrale e istituzionale ticinese, la situazione e l’offerta attuale della scena artistica a sud delle Alpi e la possibilità di considerare il Ticino come una valida piattaforma nazionale ed internazionale di scambi artistici.
 
In attesa di una vostra cortese risposta all’invito, porgiamo cordiali saluti,
il comitato di Rete TASI


SIS

La Fondation SIS soutient les artistes interprètes professionnels par l’octroi de fonds pour des concerts et des tournées en Suisse et à l’étranger.
informazioni: www.interpreten.ch/fr/fondation-sis/information.html


BANDI DI CONCORSO

Facilitare l’accesso al palcoscenico
Il laboratorio di scrittura «Textes en Scènes 2014» vuole facilitare l’accesso al palcoscenico a quattro giovani autori teatrali della Svizzera francese. Nell’ambito di questo programma di sostegno, diretto dai teatri Arsenic (Losanna) e St-Gervais (Ginevra), ogni giovane autore sarà affiancato da un drammaturgo di sua scelta, che lo supporterà nell’elaborazione di una nuova pièce. Una delle opere sarà infine messa in scena in coproduzione tra i due rinomati teatri.
Gli interessati possono candidarsi fino al 31 marzo sul sito www.ssa.ch, dove sono illustrate anche le condizioni di partecipazione.
www.ssa.ch/sites/default/files/ssadocuments/m128f0114.pdf
www.ssa.ch/sites/default/files/ssadocuments/m120f0114.pdf

Riflettere sulla crisi
Nel quadro del suo programma «Studio Roma – Programma transdisciplinare sul contemporaneo», l’Istituto Svizzero di Roma (ISR) mette a concorso soggiorni annuali a villa Maraini per 12 artisti e ricercatori universitari. Il programma, il cui tema è « Affrontare la crisi: saperi e strumenti alla prova», si articola in workshop, ricerche sul campo e masterclass.
Le candidature devono pervenire entro e non oltre il 24 febbraio.
Maggiori informazioni sul sito: http://www.istitutosvizzero.it.
    
Destinazione Avignone!
Ogni luglio, la città di Avignone in Provenza accoglie il più grande festival mondiale del teatro. Dal 17 al 25 luglio, per una settimana giovani talenti del teatro e della danza avranno l’opportunità di confrontarsi intensamente con le arti sceniche sotto la supervisione di esperti. L’edizione 2014 di questo progetto per la promozione delle nuove leve viene organizzata da Pro Helvetia in collaborazione con la direzione del Festival. Artiste e artisti attivi in Svizzera possono scaricare qui il modulo d’iscrizione o richiederlo all’indirizzo di posta elettronica theater@prohelvetia.ch.
    
Pflasterspektakel – International Street Art Festival Linz
Every year in July Linz becomes the hot spot of international street art during the Pflasterspektakel. The 28th festival edition will take place from 17th to 19th July 2014.
The Pflasterspektakel– one of the biggest street art festivals in Europe – presents an excellent variety of object and improvisation theatre, music of all kinds, dance, circus artistry, high-wire and fire acrobatics as well as clownery and comedic performance art at the highest level. Every year the festival features attractive program innovations and novelties. The “Kinderspektakel” offers a special program for kids including theatre for young audiences. Local artists present their works and projects on public space.
The application form can be downloaded and send by e-mail or postal service or completed online.
For more information click: www.pflasterspektakel.at/2014/en/1311.asp

REHEAT 2014
multidisciplinary Festival at Kleylehof in Austria, August 23rd 2014
Please send your proposal for this year's programme to reheat@klingt.org until March 31st 2014
http://reheat.klingt.org/index_en.html


NUOVA ADESIONE A RETE TASI

La Cie Autonyme é una compagnia di creazione fondata nel 2010 da Maika Bruni, con lo scopo di creare un ponte artistico tra il Ticino e la Romandia.
Porta avanti contemporaneamente un lavoro di creazione artistica contemporanea e d’insegnamento.
Nel suo lavoro di ricerca artistica, la compagnia vuole esplorare le frontiere tra l’umano/l’umanità, l’arte / l’artistico.
http://www.autonyme.ch/


SITO WEB RETE TASI

Aggiornato pressbook Teatro Pan
www.tasi.ch/pressbook/pressbook_pdfdoc_636583492.pdf

Aggiornato pressbook Teatro della Memoria Attiva
www.tasi.ch/pressbook/pressbook_pdfdoc_715466918.pdf

Aggiornato pressbook Filippo Armati
www.tasi.ch/pressbook/pressbook_pdfdoc_863753146.pdf

Aggiornato pagina calendario internazionale


IN CERCA DI LAVORO

Tecnico o aiuto tecnico
mi chiamo Lio Morandi, 26 anni. Di formazione operatore sociale ma per anni ho lavorato come tecnico del suono presso il centro sociale il Molino e in molti concerti sparsi nel territorio, acquisendo molta pratica e dimestichezza.
Durante il mese di novembre ho fatto la mia prima esperienza come tecnico luci durante lo spettacolo "Carnal" dell'associazione "La Masnada" presso l'ex metrò club di Lugano. Esperienza entusiasmante che mi ha permesso di conoscere un mondo, quello delle luci, finora a me sconosciuto.
Prendo contatto con voi al fine di mettermi a disposizione, laddove si presenta l'occasione, di poter lavorare come tecnico o aiuto tecnico suono o luci nei vari teatri e spettacoli presenti sul territorio.
Imparo in fretta e non mi tiro indietro di  fronte alle avversità, mi interessa imparare e acquisire competenze attraverso la pratica.
Lio Morandi     079 677 15 86

Elettricista di scena
Lavoro nel campo da 14 anni nel settore pubblicitario,televisivo e teatrale, collaborando con diverse società e case di produzione e teatri.
Nel mio percorso formativo, ho frequentato corsi di specializzazione presso strutture qualificate al fine di approfondire le mie conoscenze di illuminotecnica e di software per gestione luci.
Sono un illustratore diplomato alla Scuola Superiore di Arte Applicata del Castello Sforzesco di Milano.
Contestualmente al mio lavoro di elettricista di scena porto avanti la mia professione di illustratore, entrambe con molta dedizione e passione.
Andrea Rossi
andrea@bruttocarattere.org
http://bisteccadimanzo.blogspot.it/
+33 03427619701

Attività nell'ambito teatrale
Mi chiamo Paolo Trebini, ho 32 anni con una forte passione per il teatro sfociata nel lavoro che attualmente svolgo.
Da più di 10 anni ho impostato la mia attività professionale lungo due strade complementari: il teatro, occupandomi di regia e tecnica, e l’audiovisivo, approfondendo le tecniche di ripresa e la post-produzione.
Durante questo periodo lavorativo ho sviluppato e rafforzato un forte senso di responsabilità e spirito di gruppo, grazie soprattutto alla gestione di laboratori e di spettacoli teatrali.
Lavorare all’interno di diversi staff per la realizzazione di festival, di set televisivi e cinematografici ha affinato le mie capacità di relazione e interazione sociale
Grazie all’organizzazione di festival ho potuto perfezionare le mie capacità gestionali in ambito della logistica e della contabilità.
Il teatro mi ha permesso inoltre di viaggiare, entrare in contatto con realtà sempre nuove e stimolanti, conoscere stili e filosofie che hanno arricchito il mio bagaglio umano e professionale.
La mia attuale ricerca di un lavoro in Svizzera è dettata da un lato dal desiderio di conoscere e inserirmi in una realtà teatrale ricca e d’elite, dall’altro dalla volontà di avvicinarmi alla mia compagna che già vive  e lavora in Ticino.
Mi rendo disponibile a un colloquio conoscitivo e a svolgere, data la mia versatilità ed ampia esperienza, qualunque attività riguardi l’ambito teatrale.
Paolo Trebini   +41 078 600 26 70
Via Brentani 17, Lugano
paolotrebini@gmail.com