T.A.S.I.

Comunicazioni interne membri ReteTasi

...
     
Data: 08/02/2014   Comunicazioni ai membri 8 febbraio 2014
   
SECONDO REMINDER
 
THEATERTRANSIT: come migliorare lo scambio e l’avvicinamento tra Nord e Sud e trovare soluzioni a livello nazionale
 
Tavolo d’incontro: lunedì 17 febbraio, dalle 14.30 al Teatro Sociale - Bellinzona

Con la presente vorremmo gentilmente ricordarvi l’importante appuntamento del 17 febbraio prossimo organizzato dall’associazione Rete TASI.
Per questioni organizzative vi chiediamo cortesemente di confermare la vostra presenza all’ufficio di Rete TASI (teatri@tasi.ch - tel: 078 806 70 60) entro venerdì 14 febbraio.

La scena teatrale ticinese, a cavallo tra le culture latine e nordiche, è arricchita da passione e creatività grazie al prezioso contributo degli operatori del settore, che da anni incrementano e rendono sempre più attrattivo il palcoscenico a Sud delle Alpi, anche se ancora poco conosciuto oltre Gottardo.

L’associazione Rete TASI (Teatri Associati Svizzera Italiana) organizza una piattaforma di scambio aperta a tutti i protagonisti della scena teatrale ticinese, per creare un momento di dialogo e di confronto.
Per la ricerca di soluzioni e per una maggiore apertura con la scena artistica nazionale, valorizzando gli aspetti particolari ed attrattivi presenti sulla scena.

L’obbiettivo è la realizzazione di un flusso creativo tra Nord e Sud che, rafforzando la posizione del Ticino e la sua italianità, favorisca uno sviluppo della scena artistica Svizzera diminuendo gli ostacoli territoriali e linguistici e potenziando le aperture a livello internazionale.

La finalità è quella di analizzare, confrontare e discutere in modo informale e costruttivo le tematiche che stanno a cuore agli “addetti ai lavori” come la Legge Cantonale a sostegno della Cultura, le necessità e le difficoltà riguardanti le produzioni del territorio e le conseguenti relazioni con il Cantone, i Comuni, l’Ufficio Federale della Cultura e Pro Helvetia.
Inoltre si discuterà della situazione attuale dei teatri, dei festival ed eventuali necessità future senza tralasciare i rapporti con la scena italiana ed internazionale.
L’incontro verrà moderato dal giornalista RSI Mario Conforti, il quale ha seguito gli incontri preparatori e l’appuntamento con Pierre Lepori avvenuto il 20 gennaio scorso.

I preziosi contributi, suggerimenti e idee che emergeranno verranno raccolti e presentati a Thun in occasione della tavola rotonda organizzata in collaborazione con l’associazione ktv/atp (artisti-teatri-promozione) il prossimo 11 aprile durante l’annuale “Borsa degli spettacoli”.
 

BANDI DI CONCORSO

Bando di concorso del «Séminaire en Avignon», che avrà luogo da 17 al 25 luglio 2014 nell'ambito del Festival di Avignone. Iniziativa comune del Festival di Avignone e della Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia, il workshop permetterà a quattro talenti svizzeri delle arti sceniche fino ai 35 anni di partecipare a un ricco programma di scoperte e incontri all'insegna dell'espressione artistica contemporanea proposta nel quadro Festival.
Le candidature sono aperte fino al 10 marzo 2014.
www.prohelvetia.ch/Talenti-teatrali-ad-Avignone.3246.0.html?&L=1


LuganoInScena

Reichlin lascia
La Città pubblica il concorso per il nuovo direttore della stagione teatrale


LUGANO - Non sarà Renato Reichlin, attuale direttore, a guidare la stagione teatrale di Lugano a partire dall'apertura del Nuovo Centro Culturale LAC prevista nel settembre 2015. Il Municipio ha pubblicato oggi il bando di concorso per il nuovo direttore che dovrà assicurare la programmazione di LuganoInScena. Il candidato dovrà essere "in possesso di un titolo accademico preferibilmente in discipline umanistiche e con indirizzo spettacoli,avere comprovata esperienza e pratica nel settore dello spettacolo e conoscenza della realtà culturale, sociale e  economica della Svizzera italiana, dovrà sviluppare un'offerta di qualità attenta alle esigenze del pubblico, aperta all'evoluzione del panorama internazionale, capace di valorizzare il contesto della produzione professionale locale e che sappia contribuire allo sviluppo del LAC e a un'ulteriore crescita di Lugano nell'ambito della sua offerta culturale, con attenzione alla cultura e lingua italiana e al plurilinguismo". Il termine per le candidature scade il 3 marzo.
Reichlin è stato per molti anni responsabile della stagione teatrale di Bellinzona, dal 2005 aveva assunto la direzione del settore spettacoli di Lugano, mantenendo entrambe le funzioni fino al 2011.
...